Fiab Novara Amici della Bici e Legambiente Circolo Il Pioppo si son fatte promotrici della sottoscrizione di un appello, da rivolgere alla Pubblica Amministrazione di Novara, affinché nella fase emergenziale ancora in corso e in quella che si aprirà nei prossimi mesi, sia colta l’occasione per ripensare alla mobilità della nostra città,  adottando i provvedimenti necessari per  consolidare i vantaggi ambientali acquisiti, favorire la mobilità pedonale e ciclabile, la moderazione delle velocità e la sicurezza per tutti gli utenti della strada.
Riteniamo questo ancor più necessario ora che con l’applicazione delle misure di distanziamento e di contingentamento sui mezzi pubblici sarà prevedibile sulle nostre strade un incremento della mobilità in auto con tutte le conseguenze del caso.
Ne’ nato l’allegato Appello  CHE CONTIENE 6 PUNTI PER NOI FONDAMENTALI riguardanti Piano della viabilità straordinaria con provvedimenti emergenziali, a cui andranno aggiunti la promozione dello  smart working e per le aziende novaresi il Bike to Work con premi in buoni mobilità in base ai km percorsi ( e’ possibile leggerlo al link: Novara Appello Associazioni Mobilità Post Covid 19).
Il documento e’ stato condiviso e sottoscritto ad alcune associazioni del ns. territorio e di riferimento all’ argomento, ed inviato ai maggiori rappresentanti dell’ Amministrazione Comunale di Novara in data 24 aprile 2020.
Le associazioni che abbiamo coinvolto nell’ iniziativa sono:
F.A.I. Novara – PRONATURA Novara – ITALIA NOSTRA Novara – VIVINOVARA ODV – MEDICI PER L’AMBIENTE – NOVARA GREEN  – CAMMINATORI DI SANTIAGO- AMICI DEL TICINO – GRUPPO CICLISTICO GC 95 , C.A.I. Novara, CARP ODV Novara, FRIDAYS FOR FUTURE Novara

Riteniamo che cio’ va in direzione a quel cambiamento di rotta necessario nella fase successiva all’ immediata emergenza, in linea con il documento ( Petizione nazionale mobilita’ inviato ai vertici nazionali delle ns. Istituzioni da numerosi associazioni a seguito raccolta firme su CHANGE.ORG.
Notizia ANSA: https://www.ansa.it/coronavirus-ong-ciclisti-a-conte-mobilita-sia-sostenibile

Ci auguriamo non venga lasciato inascoltato e che, in linea con le maggiori citta’, vengano prese le corrette decisioni per un beneficio comune.

Ciao, A presto

MASSIMO COLLIMEDAGLIA

Lascia un commento

css.php